www.gruppocanoeroma.it > Canoa e Kayak in Mare


DAL PORTO DI TEULADA A TUARREDDA
Un itinerario nella Sardegna Sud Occidentale
dal 24 agosto 2009
di Valentino Romano

 

Dopo quattro appaganti giornate di Trekking Nautico nel Golfo di Orosei ci siamo spostati nella zona SudOvest della Sardegna. E' una zona che conosciamo molto bene ma non ci siamo mai stati in canoa. Il Sulcis-Iglesiente Ŕ una zona dell'isola ancora poco sfruttata turisticamente, meno affollata, con mare e coste molto belli e che riserva emozioni particolari a chi la visita sia via terra che, soprattutto, via mare. Abbiamo scelto come base il Campeggio di Porto Pino (nel Comune di sant'Anna Arresi): si tratta di un camping in cui le tende hanno uno spazio riservato sulla duna costiera di finissima sabbia all'ombra di Pini di Aleppo e Ginepri Coccoloni. Inoltre si trova in una zona centrale rispetto agli itinerari che vogliamo intraprendere in canoa: nei prossimi giorni infatti ci dedicheremo a uscite giornaliere rientrando ogni sera alla nostra base.

L'itinerario scelto per oggi va dal Porto di Teulada alla Spiaggia di Tuaredda, nei pressi di Chia.
Alle 10:00 siamo nel Porto Turistico di Teulada, distante circa mezz'ora da Porto Pino. Nel piccolo Porto c'Ŕ un comodo scivolo di alaggio: arriviamo con l'auto proprio lý, scarichiamo tutto e andiamo a parcheggiare fuori dal porto.
Alle 10:50 ci imbarchiamo. Siamo in due: io e Rossella. La meta della nostra escursione Ŕ in direzione SudEst ma appena usciti dal porto andiamo nella direzione opposta verso l'Isola Rossa di cui vogliamo fare il giro. Completato il periplo della piccola isola, in circa 40 minuti (circa 5 Km) siamo di nuovo all'imboccatura del porto e proseguiamo fino a Torre Budello. Attraversiamo l'insenatura sottostante e iniziamo a percorrere la costa di fronte in direzione SE. Si tratta di un tratto molto bello e solitario deturpato solo in un punto da un palazzone la cui costruzione fortunatamente sembra bloccata. Proseguiamo verso l'Isola di Campionna; subito dopo si apre l'ampia insenatura di Porto Piscinný con numerose piccole spiagge. Sbarchiamo su una di queste alle 12:49 dopo 11 Km dalla partenza e dopo mangiato, invidiati dai numerosi bagnanti, tiriamo fuori il fornellino e ci prepariamo il caffŔ con la moka.
Restiamo pigramente in spiaggia fino alle 16:00 quando risaliamo in canoa. Superata Punta Piscinný con l'omonima Torre lo sguardo si apre verso Capo Malfatano, anche questo sovrastato da una Torre situata per˛ pi¨ in alto. Capo Malfatano si protende in modo molto pronunciato dalla linea di costa ed Ŕ costellato di piccole insenature dall'acqua di un blu intenso. Superato il Capo siamo improvvisamente esposti al vento e il mare Ŕ un po' agitato ma non Ŕ un grosso problema anche perchÚ siamo praticamente arrivati a Tuaredda dove sbarchiamo alle 17:20 dopo 7,5 Km da Piscinný. La distanza percorsa nella giornata Ŕ di 18,5 Km. Quella di Tuarredda Ŕ una insenatura con una magnifica spiaggia con sabbia fina e chiara, acqua turchese e un isola di fronte. Non ci resta che andare a recuperare l'auto a Teulada con l'aiuto di amici con cui ci eravamo accordati in precedenza. In alternativa sarebbe stato possibile dormire a Tuaredda e tornare indietro in canoa il giorno successivo oppure proseguire verso Chia.

Valentino Romano

Visualizza il percorso in Google Earth

 

Dal Porto di Teulada a Tuarredda
Rossella nel Porto di Teulada Rossella Torre Budello
  L'Isola di Campionna Sulla Spiaggia di Piscinný
Torre Piscinný Guardando all'indietro:
la costa fino a Capo Teulada
In lontananza Capo Malfatano
Capo Malfatano
                                              
La spiaggia e l'Isola di Tuarredda
     

Altre uscite in questa zona in gruppocanoeroma.it
13-08-2010: Da Porto Tramatzu a Chia
12-08-2010: Porto Pino e le Dune di Is Arenas Biancas
11-08-2010: Da Fontanamare a Buggerru
10-08-2010: Da Porto Tramatzu a Capo Teulada
28-08-2009: Da Porto Tramatzu a Cala Zafferano
27-08-2009: Da Porto Pino alle Dune di Is Arenas Biancas
26-08-2009: Da Fontanamare a Nebida e Masua

Risorse esterne:
Il Portale Sardo - Turismo e altro in Sardegna

Canoa e Kayak da Mare in Sardegna

 

Torna indietro

 

Home

Privacy e Cookie Policy